Questo e quello articoli:

Involtini estate sono il perfetto snack per i giorni molto caldi. La specialità è diffusa
Chi coltiva la passione delle piante fresche in casa sicuramente resterà molto entusiasta dei
In molti paesi europei, come Italia, Svizzera ed Austria, la polenta appartiene alla cucina
Una tazza di caffè assieme a un panino con formaggio, salsiccia o marmellata – è questa in
Colline dai morbidi declivi, foreste nebbiose e piantagioni di tè a perdita d’occhio – così

Il gusto si sprigiona in tre passi

Ci sono centinaia di tipi di pepe in forme e colori diversi. Una specie meno conosciuta è il pepe cubebe. Il suo gusto si sprigiona in tre fasi: dapprima i frutti hanno un effetto piccante sul palato. Dopo si fa avanti una nota d'amaro, che lascia a sua volta il posto a un aroma intenso di eucalipto. Si raccomanda di dosare con cautela il pepe cubebe e di impiegarlo in combinazione con altre spezie. Nel cucina indonesiana e a Sri Lanka come da tradizione impreziosisce le pietanze di riso, il pesce e i frutti di mare.

Apprezzato come pianta medicinale già nel Medio Evo

La società di medicina naturale ha eletto il pepe cubebe (Piper cubeba) pianta medicinale dell'anno 2016. Obiettivo è quello di riportare alla memoria esperienze tramandate el tempo sul suo effetto terapeutico. Già nel Medio Evo il pepe veniva impiegato per il trattamento delle infiammazioni delle vie urinarie. E questa pianta medicinale si è fatta valere anche con la bronchite cronica. Se si masticano i frutti essiccati si calmano inoltre i dolori di testa e capogiri. Lo stato di salute migliora, la concentrazione e la memoria si rafforzano. Inoltre è noto l'effetto del pepe come stimolante dell'appetito e anche della digestione.

Informazione interessanti sui cubebi

I cubebi sono i frutti di un arbusto rampicante di più anni, che può raggiungere un'altezza fino a 10 metri. Il suo habitat naturale è in Indonesia, soprattutto a Giava, Sumatra e nella parte meridionale del Borneo. I frutti a forma di sfera si trovano su un piccolo gambo e vengono raccolti non ancora maturi. Nell'essiccazione al sole assumono un colore marrone nerastro, si fanno rugosi e molto duri. Il pepe cubebe contiene dal 5 al 18 percento di olio eterico e circa due percento di cubebina, che è responsabile del sapore piccante. Il "pepe in gambo" è reperibile in forma essiccata in particolari negozi di spezie e via internet. 

 

 

Fonte: Heike Kreutz, www.aid.de