Lose weight ...

... without a diet? Be good to
yourself. more...
         

Articles - Out and about:

Summer rolls are the perfect snack for hot days. This dish is widespread in south-east Asia and is
Anyone who likes fresh greens in their own home will be delighted with microgreens.
Polenta is associated with the regional cuisine of many European countries such as Italy,
A cup of coffee and a bread roll with cheese, cold meats or jam - this is what breakfast looks like
Rolling hills, misty forests and countless tea gardens – these are the highlands of Sri Lanka

Pane alle banane: una perfetta simbiosi di frutta e dolce

Se sono nella fruttiera da giorni, con le banane troppo mature e diventate scure si può preparare una deliziosa specialità che è originaria degli USA. Il pane alle banane è dolce e soffice ed emana un profumo davvero invitante. La sua ricetta è una delle forme più deliziose di riutilizzo degli avanzi, infatti prevede l’uso anche di altri ingredienti della dispensa.

Come preparare questo pane energetico

Il pane alle banane è ottimo a colazione, per uno spuntino fuori casa, come dessert o per un caffè pomeridiano. È adatto anche per un rapido rifornimento di energia prima di praticare uno sport poiché le banane contengono molto fruttosio e grazie all’elevato contenuto di fibre saziano a lungo. Per una versione semplice e sana mescolare farina integrale di farro, fiocchi di avena, vaniglia macinata e un pizzico di cannella. Frullare le banane mature assieme alle mele e aggiungere alla farina ad es. semi di chia precedentemente lasciati in ammollo e datteri tritati. Mescolare tutti gli ingredienti e versare l’impasto in uno stampo a cassetta imburrato. Infine tagliare a metà una banana, posizionarla sopra all’impasto e mettere in forno. Non è necessario aggiungere zucchero poiché le banane mature e la frutta secca sono molto dolci.

Varianti della ricetta base

Per la preparazione del “banana bread” esistono tantissime varianti. Chi ama sperimentare in cucina può aggiungere alla ricetta base diversi ingredienti. Per esempio, si possono abbinare noci intere e tritate, fiocchi di cocco, semi di lino, diversi tipi di frutta secca come albicocche e cranberry oppure anche frutta fresca come pere e bacche. Chi invece ha voglia di pane alle banane e cioccolato può aggiungere all’impasto un po’ di cacao crudo oppure pezzetti fermentati ed essiccati di fave di cacao crude, i cosiddetti cocoa nibs (frammenti di semi di cacao). Per una ricetta più proteica, una parte della farina può essere sostituita con farina di lupino dolce. Per un pane alle banane senza glutine, invece, la farina di farro può essere sostituita con farina di cocco o riso e mandorle macinate.

Questo pane rimane soffice per più giorni

Il pane alle banane si prepara velocemente e rimane umido e soffice anche dopo due o tre giorni. In effetti questo pane ha l’aspetto di un dolce e si mangia da solo, senza companatico. Chi è goloso di dolci può spalmare sulle fette un po’ di miele, burro di arachidi o di mandorle. Il formaggio fresco o crème fraîche, ottenuto mescolando un po’ di latte con un goccio di succo di limone, aggiunge al “banana bread” una nota di freschezza. Inoltre, tagliato a fette e confezionato in porzioni questo pane può essere anche congelato senza alcun problema per essere tirato fuori e scongelato rapidamente quando si presentano ospiti all’improvviso. Le fette possono essere facilmente riscaldate nel tostapane.

 

Fonte: Heike Kreutz, www.bzfe.de