Ciò che gli esperti di lavoro e i medici chiedono da molto tempo per tutti i posti di lavoro
La nuova linea "modum:" coniuga un abitare di design con un'organizzazione dello spazio abitativo...
ideeArredo.com nasce nel 2008 con l'obiettivo di raccogliere e presentare nel web tutto ciò che
La cucina, si sa, è il vero cuore della casa. È lì che passiamo gran parte...
La cucina e il soggiorno sono le stanze più importanti di una casa. Per tradizione la cucina viene

Stabilite nuovi standard nella vendita di cucine

L'acquisto di una nuova cucina è un investimento che deve durare per molti anni. Il consumatore avrà la certezza di aver preso la decisione giusta solo utilizzando la cucina, giorno dopo giorno. In questi casi, gioca un ruolo fondamentale la progettazione della cucina secondo criteri ergonomici. Sfruttate le recenti scoperte scientifiche e il nuovo ergonoMeter di AMK e proponetevi come specialisti di cucine progettate ergonomicamente.

Fondamenti

Nel 1991, l'istituto per la scienza del lavoro (iad) del politecnico di Darmstadt (Germania) condusse un ampio studio per conto dell'AMK sull'"ergonomia in cucina". I risultati sono applicati a tutt'oggi alla cucina moderna. Il tema che è stato più approfondito riguarda l'altezza ideale dei piani di lavoro. Oggi, oltre 20 anni più tardi, quei risultati sono stati verificati e migliorati. Molti dei presupposti e dei risultati ottenuti allora sono ancora validi, tuttavia: in media, l'essere umano è diventato più alto e le proporzioni sono cambiate. Ciò influenza la definizione dell'altezza ottimale del piano di lavoro. 

Secondo recenti studi, il criterio più corretto per stabilire l'altezza ottimale del piano di lavoro non è l'altezza della persona ma l'altezza dei gomiti.

ergonoMeter di AMK

L'AMK ha elaborato i risultati degli studi più recenti e ha sviluppato un dispositivo in grado di stabilire in maniera rapida, facile e professionale l'altezza dei gomiti e, di conseguenza, anche l'altezza ottimale del piano di lavoro. Approfittate anche voi di questi nuovi progressi e diventate pionieri delle cucine progettate in chiave ergonomica.

Semplice, veloce, professionale

L'utilizzo di ergonoMeter di AMK è semplicissimo ed efficace. Il prezioso apparecchio di misurazione è realizzato in alluminio anodizzato ed è fissato stabilmente su un basamento tetrapiede in acciaio rivestito a polvere. Per la misurazione dell'altezza dei gomiti, il cliente deve stare in piedi tenendo i gomiti piegati a 90 gradi. Aprite la levetta di chiusura sull'ergonoMeter, quindi fate scorrere il supporto per il braccio verso l'alto finché il gomito del cliente non è appoggiato sul supporto. Quindi chiudete la levetta. Sulla graduazione posteriore dell'ergonoMeter si può leggere l'altezza del gomito, mentre sulla graduazione di sinistra si può vedere l'altezza ideale del piano di lavoro, e infine sulla graduazione di destra l'eventuale altezza di lavoro per il piano cottura. Non è obbligatorio avere diverse altezze di lavoro; tuttavia, in una cucina con diversi blocchi, ciò è facilmente realizzabile senza inficiare il quadro complessivo della cucina. Se non fosse possibile realizzare diverse altezze dei piani di lavoro, verrà scelta un'altezza ottimale di lavoro per l'intera cucina.