Ciò che gli esperti di lavoro e i medici chiedono da molto tempo per tutti i posti di lavoro
La nuova linea "modum:" coniuga un abitare di design con un'organizzazione dello spazio abitativo...
ideeArredo.com nasce nel 2008 con l'obiettivo di raccogliere e presentare nel web tutto ciò che
L'acquisto di una nuova cucina è un investimento che deve durare per molti anni. Il consumatore
La cucina, si sa, è il vero cuore della casa. È lì che passiamo gran parte...

Uno dei fattori più importanti per una cucina di successo è lo spazio. Non ce n'è mai abbastanza e a tutti è ben nota quella sensazione di non essere in grado farci entrare tutto. Non sono solo le dimensioni della stanza che indicano se si ha abbastanza spazio, ma anche la suddivisone dell'ambiente in zone pratiche e se si è tenuto conto di una progettazione adeguata, che abbia contemplato lo spazio per i mobili, quello per muoversi fra questi e che assicuri lo spazio necessario per l'immagazzinamento e cioè per ampie dispense dove metter via il cibo e le stoviglie.


Con gli attuali prezzi al metro quadro, tali riflessioni sono più importanti che mai, in quanto un uso intelligente dello spazio può far risparmiare denaro, che sarà molto utile in seguito quando dovremo arredare la nostra cucina.

 

Sbagliato:

  • Porte sistemate in maniera errata possono essere un vero handicap.
  • Lo spazio dietro la porta è poco per farci entrare una credenza; il raggio d'apertura stesso può essere un ostacolo.
  • Un radiatore blocca tutto lo spazio sotto una finestra, di cui si ha bisogno invece per creare un piano di lavoro.
  • Un davanzale basso non permette il raggiungimento di un'adeguata altezza ergonomica e si è costretti a piegarsi spesso e a lamentarsi per il mal di schiena.

È meglio affrontare queste questioni sin dall'inizio:

  • La porta deve essere posizionata affinché ci sia ancora un po' di spazio per una dispensa. Qualora sia necessario si può sostituire la porta normale con una porta scorrevole, avendo così più spazio a disposizione.
  • Sostituire il radiatore con un modello che non ostruisca la nuova cucina, oppure semplicemente eliminarlo in modo tale da non avere alcun ostacolo per il piano di lavoro o per sistemare altre cose.
  • Un davanzale sufficientemente alto o una finestra con un pezzo fisso sotto in modo tale da poter creare una superficie di lavoro ad un altezza ergonomica adeguata.

Lo scopo è quello di concepire una cucina che sfrutti in maniera ottimale lo spazio a disposizione e che ci sia una zona per i mobili di cui l'utilizzatore della cucina ne sia contento. The Arbeitsgemeinschaft Die Moderne Küche (Associazione Cucina moderna) consiglia che una famiglia di quattro persone usufruisca di una superficie calpestabile di sette metri quadrati. Consulta l'elenco delle domande per ulteriori consigli sull'uso ottimale dello spazio.